I Luna Blu Festival 2006

Con la serata del 1 luglio scorso con un Concerto Jazz de “I Lazzari” è partito il “Luna Blu Festival 2006”, nuovo cartellone nato da un’idea della Pro Loco di Casagiove, animata dal presidente Michele Santoro. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune.
Il Festival prevede anche due serate all’aperto il 12 e il 15 luglio prossimi alle ore 21, nel cortile dello storico “Palazzo Menditto”. Protagonista dei due momenti musicali il “Classic Chamber Trio”. La serata del 12 Luglio “Al Chiaro di Luna” con Luigi Palmiero (clarinetto), Elvira Menditto (pianoforte) e Giovanni Di Costanzo (violoncello). Nel corso del programma saranno eseguite musiche di L. W. Beethoven, M. Ravel e F. Mendelssohn, con brani interpretati dal Trio e Pianoforte solo. La manifestazione, che vedrà anche la presentazione del volume “Il Mistero di Felsted” di A. Ferrante, sarà introdotta da Giovanna Baldascini.
Dalla poetica e suggestiva serata del 12 luglio, in cui il Classic Chamber trio porterà il pubblico dal 700 agli inizi del ‘900, si passerà – il 15 luglio – alle romantiche note di R. Schumann e alle spumeggianti note di C. M. Weber interpretate da Luigi Palmiero (clarinetto) ed Elvira Menditto (pianoforte). Nel corso della serata, che sarà introdotta dall’Arch. Ines Messore, il pubblico potrà visionare foto storiche del Comune di Casagiove. Sarà un nuovo viaggio dal – ‘700 agli inizi del ‘900 – ma con diverse forme musicali e con una formazione di due strumenti. Questo duo, clarinetto e pianoforte, chiuderà la prima edizione de “Luna Blu Festival 2006”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •