Prelude de la Pluie


Frammenti – Prelude de la Pluie

 

PRELUDE DE LA PLUIE per Pianoforte solo

 

Il tema del brano nasce da una piccola cellula che si ripete ad libitum, immedesimando l’ascoltatore in una profonda armonia acquatica. Una pioggia fine in costante divenire, scandita dal ritmo dolce e fluido delle terzine che si scontrano con il tema minaccioso delle nuvole che appare in tutta la sua forza. Poi delle piccole luci; il brano si fonda sul magico dualismo del ritmo ternario con quello binario, come il bene ed il male che coesistono. “Potranno non incontrarsi mai e perdersi, ma l’uno è indispensabile all’altro”.

 

 

 

 

 

“Il presentimento di ciò che è più alto e più santo, della forza spirituale che accende le scintille in tutta la natura si esprime con le note; e così la musica diventa l’espressione della più alta pienezza dell’esistenza.”

E.T.A. Hoffmann


“ Ai miei cari,
e a tutti coloro che grazie alla musica hanno reso migliore la propria esistenza ”

Elvira Menditto


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •